Gatto siberiano prezzo, e diverse opzioni

gatto siberiano prezzo e opzioni

Il gatto siberiano è consigliato come gatto anallergico. Per i motivi spiegati in questo articolo, i siberiani possono essere tenuti anche da chi soffre di allergie al pelo degli animali. Se vi piacciono i gatti siberiani e volete acquistarne uno, continuate a leggere perché qui troverete delle utili informazioni in merito. Il titolo gatto siberiano prezzo e diverse opzioni hanno un loro perché. Visto che il valore di questi simpatici mici varia molto da un allevamento ad un’altro. E’ sopratutto il prezzo cambierà in base alle vostre esigenze sul gatto. Rimanete con noi e vi spiegheremo tutto.

Se acquistate il gatto per compagnia

Se volete un gattino siberiano da tenere in casa come animaletto da compagnia, il prezzo di un esemplare può variare dai 500 ai mille euro. Se la vostra esigenza è che il gatto sia un siberiano puro, cioè al 100% libero da incroci con altre razze, e dotato di pedigree, allora sicuramente sarà il micio che si avvicina ai mille euro di costo.

Il motivo è che per garantirvi la purezza della razza, certificata dal pedigree, l’allevatore deve sostenere delle spese di certificazione non indifferenti. Senza contare il fatto che ve lo consegnerà già vaccinato e sverminato. Quindi queste saranno ulteriori spese a carico dell’allevatore. Se invece non ci tenete alla purezza, potreste scegliere un’allevatore non professionista e magari non iscritto all’ANFI, che vi consegnerà il gattino probabilmente già a 500-600€, o forse anche meno.

Acquistare un gatto da riproduzione

Se invece il vostro proposito è diventare allevatori di gatti siberiani, le cose cambiano. Dovrete innanzitutto iscrivervi all’ANFI. Dovreste poi comprare un maschio e una femmina ma in questo caso gli esemplari possono arrivare a costare fino a 1400-1500€ cada uno. E il motivo è che per diventare allevatori con tutti i crismi, vi servirà una coppia di gattini che non sia imparentata tra di loro. Questo è solo uno dei requisiti delle associazioni nazionali dei gatti, per certificare che i gattini siano puri al 100% ed esenti da malattie o indebolimento del loro sistema immunitario.

Devono essere gatti non imparentati

L’esigenza è che i gatti atti a riprodursi non siano imparentati tra di loro. Questo è per il loro bene visto che far riprodurre fratelli e sorelle, a lungo andare può indebolire il sistema immunitario dei cuccioli. Gli allevatori per adempiere a queste esigenze, devono spendere molti soldi nella ricerca di maschi e femmine non imparentati. Senza contare tutti i certificati e i documenti che accompagnano i mici. Ed è questo il motivo per cui se volete acquistare un maschio e una femmina di siberiani da far riprodurre, dovrete sborsare al meno 1400-1500€ l’uno.

Conclusioni

Speriamo di aver fatto un po di luce nella giungla di prezzi dei gatti siberiani. E’ normale che chi si affaccia all’affascinante mondo dei felini di razza per la prima volta, rimanga un po confuso dall’enorme varietà di prezzi che si possono trovare all’ora di volerne acquistare dei cuccioli. Ecco spiegati per sommi capi, i motivi per cui questi prezzi possano variare così tanto da una situazione all’altra.

 

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *